13 gennaio 2020

ANZIANI, NUOVE TECNOLOGIE E RELAZIONI SOCIALI

Presentazione dei primi risultati di ricerca del progetto Ageing in a Networked Society

Il 13 gennaio si terrà una giornata di presentazione dei primi risultati di ricerca del progetto Ageing in a Networked Society, coordinato dalla professoressa Emanuela Sala e finanziato da Fondazione Cariplo.

Nel corso della presentazione verrà discusso il rapporto degli anziani italiani ed europei con le nuove tecnologie.

Analizzando dati internazionali i ricercatori hanno trovato che solo una minoranza della popolazione over 65 utilizza le nuove tecnologie. Nel 2016, solo il 7% degli anziani italiani utilizza i social network. Il fenomeno è comunque in aumento; in soli 4 anni, l'utilizzo dei social network da parte della popolazione anziana è passato dal 3% al 7%. Ciò nonostante, il cosiddetto grey digital divide, ovvero il divario tra l'utilizzo delle nuove tecnologie da parte della popolazione anziana rispetto al resto della popolazione, è, ad oggi, marcato. Confrontando i dati italiani con quelli europei, si nota che gli anziani italiani che utilizzano le nuove tecnologie sono meno della metà rispetto ai loro omologhi europei (il dato medio sull'utilizzo dei social network in Europa è pari al 16%). Il divario rispetto alle generazioni più giovani in Italia (39%) è in linea con la media europea (38%).

Ore 9.45
Aula Pagani (III Piano, Edificio U7)

In allegato la locandina dell’evento.