Presentazione

I contenuti del corso

Il Corso rilascia il titolo di Laurea in Servizio Sociale. Per conseguire questo titolo lo studente deve acquisire un totale di 180 crediti formativi universitari (CFU) così ripartiti:

  • 136 CFU relativi a insegnamenti di base, caratterizzanti e affini, mediante il superamento di 19 esami;
  • 44 CFU relativi ad altre attività formative (competenze informatiche, conoscenza della lingua straniera, laboratori e tirocini formativi, attività formative a scelta autonoma dello studente, attività formative relative alla prova finale per il conseguimento del titolo di studio).

 

Il Corso di Laurea in Servizio Sociale si propone di fornire agli studenti strumenti concettuali e metodologici di tipo interdisciplinare utili per comprendere e sviluppare interventi scientificamente fondati, finalizzati a prevenire e/o rimuovere, e/o prendere in carico situazioni di disagio e a delineare azioni di politiche sociali coerenti alle trasformazioni sociali.

 

Le competenze sviluppate

Il percorso di studi è orientato alla preparazione della figura professionale di Assistente Sociale e a fornire ai laureati, attraverso lezioni, esercitazioni, seminari, conferenze, laboratori, tirocini guidati:

  • una buona cultura interdisciplinare di base in ambito sociologico, giuridico-economico, medico, psicologico, antropologico e filosofico, idonea a comprendere le caratteristiche delle società moderne e a collaborare alla costruzione di progetti di intervento a carattere individuale e/o collettivo;
  • un'adeguata conoscenza e padronanza delle discipline specifiche relative ai principi, ai fondamenti, ai metodi e alle tecniche del Servizio Sociale;
  • conoscenze disciplinari e metodologiche utili alla programmazione, all’organizzazione e alla realizzazione di interventi integrati e di azioni di politica sociale;
  • competenze nel campo della prevenzione, rilevazione e del trattamento di situazioni di disagio sociale di singoli, di famiglie, gruppi e collettività;
  • competenze e capacità di interagire con altre culture, comprese quelle delle popolazioni immigrate, nella prospettiva di relazioni sociali transculturali;
  • un'adeguata padronanza della metodologia della ricerca sociale;
  • capacità di operare con i gruppi e in gruppi di lavoro;
  • una conoscenza di base di almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre all'italiano;
  • strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione, in particolare per quanto attiene ai diritti di cittadinanza, all'accompagnamento di soggetti in difficoltà, con particolare attenzione agli ambiti professionali;
  • elementi di esperienza di attività esterne attraverso tirocini guidati presso enti pubblici, privati profit e di terzo settore in cui sia presente la figura professionale dell’Assistente Sociale.

 

Ai fini indicati il curriculum del Corso attua la completezza della formazione, sia di base sia caratterizzante, assumendo discipline da molteplici settori scientifico-disciplinari ed attua la coerenza complessiva della formazione orientandone i contenuti in rapporto agli obiettivi della classe.

 

Gli sbocchi professionali

Il Corso di Laurea in Servizio Sociale è orientato alla preparazione della figura professionale dell' Assistente Sociale (codice ISTAT 3.4.5.1.0), professione a cui si può accedere dopo il superamento dell’Esame di Stato – sezione B - per il quale è titolo indispensabile la Laurea in Servizio Sociale.

In particolare le figure professionali in uscita dal Corso di Laurea in Servizio Sociale possono accedere al ruolo di Assistente Sociale in diversi ambiti lavorativi: ASL, A.O., Enti Locali singoli o associati, Ministeri (Interno, Lavoro, Giustizia), Terzo settore, Privato profit, negli Istituti e Comunità, nella cooperazione internazionale (Organizzazioni governative e non governative) e negli organismi internazionali.

Tali attività saranno svolte in diverse aree: preventivo/promozionali, di aiuto nei processi di inclusione sociale, organizzative, didattico-formative e di ricerca.